Libertà e arte
Libertà e arte - Le firme di Ligabue, pittore naïf, folle e geniale Italia – Libertà e arte
Antonio-Ligabue-Paesaggio-con-cane-libertaearte

Le firme di Ligabue, pittore naïf, folle e geniale

Tenuto conto della personalità tormentata di Antonio Ligabue, è sicuramente un fatto emblematico e significativo che il pittore di Gualtieri abbia più volte cambiato il modo di firmare le sue opere, secondo i periodi e l’evolversi del tempo e dei suoi stati d’animo. Avendo notevoli problemi d’identità, forse non riconoscendosi come pittore, all’inizio Ligabue non […]

Leggi

ulisse-caputo-la-pianista-libertaearte

Ulisse Caputo, dalla pittura napoletana di fine ‘800 al post-impressionismo francese

Era italiano, nato a Salerno nel 1872 ma, come numerosi suoi colleghi che avrà occasione di conoscere, quali Balestriere, Boldini o Zandomenighi, Ulisse Caputo decise, a circa ventisette anni di lasciare l’Italia e di trasferirsi in Francia, a Parigi dove rimase fino alla sua morte, avvenuta nel 1948. Due forti motivazioni spinsero Caputo ad espatriare: […]

Leggi

marcello-vandelli-anime-perdute-libertaearte

Lasciatevi intrigare e coinvolgere dall’Arte poetica e simbolica di Marcello Vandelli

Per me l’arte è emotività e i dipinti di Marcello Vandelli ne sono pervasi. Marcello Vandelli è un pittore contemporaneo, nato nel 1958 a San Felice sul Panaro (MO). La sua Arte è molto forte, certo non romantica, forse non immediata ma poetica sì, come poetici sono i titoli delle opere, molto importanti in quanto […]

Leggi

Pino-Daeni-the-terrace-of-roses-libertaearte

Pino Daeni, pittore impressionista. Il suo successo in Italia e in America

Nacque a Bari nel 1939 Giuseppe Dangelico, in arte Pino Daeni e con le sue rassicuranti e inconfondibili tele ha trasmesso sensazioni di calore, nostalgia, amore e famiglia, le stesse probabilmente che visse lui da piccolo e poi da ragazzo circondato dalle sorelle, le zie, i cugini, dal mare e le spiagge, sue fonti d’ispirazione. […]

Leggi

ivan-pili-Due-rose-copertina-libertaearte

Un iperrealista poetico: Ivan Pili

Ivan Pili, nato a Cagliari nel 1976, è un artista completo: pittore e musicista fin dalla più tenera età; è una persona squisita e disponibilissima, con la quale molto semplicemente parlo al telefono e che subito si dimostra entusiasta della mia proposta di pubblicare un articolo su di lui. Le sue opere, di assoluto realismo […]

Leggi

medea-maddalena tiblissi-specchio delle mie brame 2-pittrice-www.libertaearte.com

La doppia vocazione artistica di Maddalena Tiblissi (1a parte – Pittura)

Maddalena Tiblissi, nata in Sardegna ma cittadina del mondo si dedica indifferentemente alla pittura e alla scrittura completando con le due discipline la sua espressione artistica e personale. Maddalena ama la musica, i viaggi e si cimenta nello studio di lingue e popoli stranieri, lontani dal nostro tempo e dalla nostra cultura; quindi, oltre che […]

Leggi

plinio-nomellini-il-golfo-di-genova-marina-ligure-libertaearte

Il percorso di Plinio Nomellini: da Macchiaiolo a Simbolista – Mostra a Seravezza

Livornese di nascita, Plinio Nomellini (1866-1943) è stato uno dei grandi artisti che ha movimentato il panorama artistico italiano dalla seconda metà dell’ottocento fino al 1943, anno della sua morte a Firenze. Da Livorno a Firenze, da Parigi e Genova, dove attorno a lui si formò il “Gruppo di Albaro”, alla Versilia per tornare a […]

Leggi

giovanni-olivieri-i-balordi-libertaearte

Giovanni Olivieri, un talento lucano.

E’ bello rendersi conto quanto l’arte sia intrinseca del nostro Paese, quanto essa sia estesa, diffusa, e ramificata, quanto pervada il Territorio e si arrampichi su per sentieri impervi fino a raggiungere le vette e i luoghi più remoti dove uomini e donne “comuni”, lontane dal mondo ufficiale e istituzionale dell’arte, in modo silenzioso e […]

Leggi

Morbelli_asfissia-1-libertaearte

“ASFISSIA!”: la cronaca di un dramma d’amore secondo Angelo Morbelli

Angelo Morbelli, giovane pittore conosciuto a Milano come uno degli esponenti del nuovo realismo pittorico a sfondo sociale, espose nel 1884 all’Accademia di Brera quello che sarà in seguito conosciuto come il suo capolavoro: “Asfissia!”. Il dipinto, ricco di particolari ritraeva una scena drammatica: una tavola imbandita, alcune lettere, una pistola, tanti fiori sul pavimento […]

Leggi

sergio-riviera-ecco-il-sole-80x70-libertaearte

Sergio Riviera, quando l’amore per la vita e per l’arte superano l’handicap

Vi presentai Sergio Riviera qualche tempo fa (Paesaggi sfumati di Sergio Riviera) e vorrei oggi continuare a parlare della sua arte ma anche raccontarvi la sua storia, la storia di un incidente di gioventù che gli ha cambiato la vita e che avrebbe potuto drammaticamente trasformarla in un incubo se non fosse stato per il […]

Leggi

Ricevi gli articoli via email