divisionismo – Libertà e arte
Libertà e arte
plinio-nomellini-il-golfo-di-genova-marina-ligure-libertaearte

Il percorso di Plinio Nomellini: da Macchiaiolo a Simbolista – Mostra a Seravezza

Livornese di nascita, Plinio Nomellini (1866-1943) è stato uno dei grandi artisti che ha movimentato il panorama artistico italiano dalla seconda metà dell’ottocento fino al 1943, anno della sua morte a Firenze. Da Livorno a Firenze, da Parigi e Genova, dove attorno a lui si formò il “Gruppo di Albaro”, alla Versilia per tornare a […]

Leggi

Morbelli_asfissia-1-libertaearte

“ASFISSIA!”: la cronaca di un dramma d’amore secondo Angelo Morbelli

Angelo Morbelli, giovane pittore conosciuto a Milano come uno degli esponenti del nuovo realismo pittorico a sfondo sociale, espose nel 1884 all’Accademia di Brera quello che sarà in seguito conosciuto come il suo capolavoro: “Asfissia!”. Il dipinto, ricco di particolari ritraeva una scena drammatica: una tavola imbandita, alcune lettere, una pistola, tanti fiori sul pavimento […]

Leggi

kienerk-opere-pittura-scultura-www-libertaearte-com

Giorgio Kienerk, pittore post-macchiaiolo, ed il suo Museo

Immeritatamente poco conosciuto è il Museo che a Fauglia, in provincia di Pisa, accoglie una considerevole parte delle opere di Giorgio Kienerk (1869-1948), pittore, scultore, grafico ed illustratore fiorentino, allievo di Telemaco Signorini e considerato uno dei maggiori esponenti del movimento dei Post-Macchiaioli. Il Museo Giorgio Kienerk riserva invece una bella, interessante ed inattesa sorpresa; […]

Leggi