Identità celata – Libertà e arte
Libertà e arte

Identità celata

“Scrivere era l’unica cosa che popolava la mia vita e che la incantava. L’ho fatto. La scrittura non mi ha mai abbandonato” – Marguerite Duras

Rumore intorno a me, ascoltare, ascoltare, ascoltare

muta.

Scrivere per dare voce al lungo silenzio interiore, alle parole inespresse, alle azioni inibite, all’identità negata.

imbavagliata, soffocata malgrado scalpitassi, repressa, in prigione.

Silenzio intorno a me, scrivere, scrivere, scrivere.

LeA

Luz Marina Aguzzoli
Diritti riservati ©
Legge: 22/4/41 n.633

identità

Articoli correlati:

TE

ESSERE – TRA VERDE E BLU

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *