Tag: dipinti


La Lettura in giardino, 1880-82 ca - pastello su tela - 37 × 54 cm - Collezione privata Articoli - Attualità - Arte- Informazione - Cultura - IMPRESSIONISMO (passato e contemporaneo) - PITTURA dal 1850 al 1910 ca

Quest’articolo trae le sue origini da un paio di scarpette in raso accanto ad una rosa “fânée”: dipinto semplice e poco noto ma per me speciale, capace di esercitare un fascino e un’attrattiva del tutto particolari. Si tratta dell’opera “Scarpe bianche” realizzata da Eva Gonzalès (Parigi, 1849–1883). Eleganza, colori sfumati, atmosfere morbide e languide caratterizzano le opere della pittrice parigina considerata una delle personalità artistiche più significative e vivaci del movimento impressionista. La sua famiglia, colta e raffinata...

Leggi di più


Un iperrealista poetico: Ivan Pili ALTRA PITTURA - Articoli - Artisti che conosco

Ivan Pili, nato a Cagliari nel 1976, è un artista completo: pittore e musicista fin dalla più tenera età; è una persona squisita e disponibilissima, con la quale molto semplicemente parlo al telefono e che subito si dimostra entusiasta della mia proposta di pubblicare un articolo su di lui.   Le sue opere, di assoluto realismo ed essenzialità, moderne nei loro tratti puliti e netti, come negli sfondi minimalisti richiamano tuttavia al passato grazie ai...

Leggi di più


L’Arte della pittura, capolavoro di Vermeer Articoli - Attualità - Arte- Informazione - Cultura

Il mondo dell’arte è sconfinato e non si finisce mai di scoprire nuove meraviglie, neanche quelle di un singolo artista. Non conoscevo, infatti questo meraviglioso dipinto del pittore olandese Jan Vermeer, nato e vissuto a Delft tra il 1632 e il 1675 e ormai noto a tutti per la sua “Ragazza con l’orecchino di perla” o “Ragazza col turbante”. “L’Arte della pittura”, chiamato anche “L’Allegoria della pittura” è indubbiamente un altro grande capolavoro che Vermeer...

Leggi di più


Angelo Morbelli (1854-1919) - Asfissia! 1884 –olio su tela – 159 x 199,5 cm - Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino - Fondazione Guido ed Ettore de Fornaris Articoli - Attualità - Arte- Informazione - Cultura

Angelo Morbelli, giovane pittore conosciuto a Milano come uno degli esponenti del nuovo realismo pittorico a sfondo sociale, espose nel 1884 all’Accademia di Brera quello che sarà in seguito conosciuto come il suo capolavoro: “Asfissia!”. Il dipinto, ricco di particolari ritraeva una scena drammatica: una tavola imbandita, alcune lettere, una pistola, tanti fiori sul pavimento e in un angolo due corpi distesi, un uomo e una donna morti. A cosa si fosse ispirato Morbelli per...

Leggi di più