Articoli / Attualità - Arte- Informazione - Cultura

Articolo correlato:

RICARDO – TRAFFICANTE DI LIBRI (1a parte)

 

L’impegno di Kcal non ha portato ricchezza economica alla sua gente ma è riuscito a trasmettere un’altro tipo di ricchezza, altrettanto importante: il sapere. Ha regalato nuove prospettive e acceso i riflettori su tante persone riscattandole e dimostrando che la povertà non esclude cultura, dignità e coraggio.

Kcal dice di amare gli abitanti della Favela perchè: “…………. hanno un grande cuore” ! Come lui stesso, del resto ! Ha infatti trasformato la sua passione in aiuto per gli altri e messo il suo talento (è poeta e musicista) a disposizione della comunità.

Ma i riconoscimenti non mancano. Nel 2008 Kcal riceve un importante premio: “Faz Diferenca” che nel 2003 era stato assegnato all’ex Presidente del Brasile Lula Da Silva.

Nel 2009, il Ministro della Cultura Brasiliano, riconoscendo il gran lavoro svolto da Ricardo, gli offre il patrocinio e il sostegno del Governo. La “Livroteca Os Guardiones” viene migliorata e ribattezzata “Brincante do Pina”.

Grazie all’esperienza positiva di Kcal, il Governo lancia un progetto per creare nuove biblioteche nelle Favelas e oggi sono più di 500 quelle attive in tutto il Brasile.

Nel 2010 il regista Roberto Orazi conosce per caso Kcal e decide di girare un film/documentario su di lui e la sua opera nella Favela di Recife. Nasce “A Mão e a Luva” prodotto dalla Lupin film di Riccardo Neri.

Lo stesso anno il documentario partecipa al Festival del cinema di Roma e fino ad oggi non ha smesso di prendere parte a numerosi altri Festival italiani ed esteri, con vari riconoscimenti.

 

Troverete la versione integrale del documentario (circa 70') su You Tube al costo di 3,99$ (3,5 €) e per ogni visione 1$ viene inviato a Kcal in Brasile. 
Presto sarà distribuito anche su Itunes, Amazon, Hulu, Google Video e Netflix Italia e mondo. 
Il DVD è distribuito on line da "cinemaitaliano.info" al costo di 9,99 €

LeA

vvSLi21444300555

Corro o lápis em torno da mão e me dou uma luva


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *