Articoli / Attualità - Arte- Informazione - Cultura

E’ il desiderio di vendetta che predomina, fatto passare agli occhi delle persone come legittima difesa contro l’attacco dell’aggressore e necessità assoluta di sconfiggere il nemico di turno per la tutela e il bene della collettività.

Alla guerra si risponde con la guerra creando un circolo infinito di odio e morte.

Si fa leva sui sentimenti delle persone per infiammare gli animi, esaltare l’ostilità, incanalare dolore, disorientamento e paura in reazioni negative.

“Occhio per occhio e dente per dente” è sempre attuale, dappertutto.

La vendetta è cieca e pericolosa, in nessun caso risolutiva.

E’ lo spirito di giustizia che deve prevalere, nel senso di onestà, correttezza e non lesività nei confronti del prossimo, singolo o gruppo che sia.

La giustizia quale costante volontà, tradotta in azione, di riconoscere ad ogni essere umano i propri diritti (Giustiniano I)

LeA

Articoli correlati:
MAI QUANTO OGGI: LIBERTA' !
IN NOME DELLA VOLONTA'
NON SOLO PARIGI
MIGRANTI: SE CI SI FOSSE NOI AL POSTO LORO?
VI RACCONTO MOLENBEEK
ARTE E FIORI PER OMAGGIARE

candles-314483_1280


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *