Articoli / Attualità - Arte- Informazione - Cultura

A dicembre 2014 ho avuto l’occasione di vedere al Padova un’installazione assai originale dell’Artista Marisa Merlin (Costa di Rovigo 1953, a Padova dal 1976).

L’opera aveva per titolo “GERMINAZIONI” e si trattava di libri fissati alle grate delle finestre di Palazzo Bo, Sede dell’antica Università di Padova, dentro i quali l’autrice aveva fatto germogliare, annaffiandoli con cura quotidianamente, semi di frutta, verdura e cereali da lei stessa consumati.

Trovai eccezionali sia il risultato estetico che il significato dell’unione fra libri e semi, due nutrimenti essenziali, nonché l’esortazione a far crescere e sviluppare la cultura come il cibo, ad alimentare il pensiero, la mente e lo spirito come il corpo.

Una curiosità:
Purtroppo, dopo solo pochi giorni dall’inaugurazione dell’opera, alcuni libri furono rubati e l’Artista volle appendere questo cartello:

AI LADRI DI LIBRI GERMINATI
I libri che compongono questa installazione non sono più leggibili in quanto contengono semi di cibi di cui io abitualmente mi nutro […..] che ho raccolto e messi a germogliare tra le pagine.
Solo nei primi 3 giorno è stata rubata una trentina di libri, devo interpretare il vostro gesto come fame di cultura o di verdura? O pensate di arricchirvi vendendo pezzi dell’opera a collezionisti o musei ? […]
Se invece volete libri gratis o a pochissimi euro, scrivetemi e se volete potete annaffiare questi libri per farli germogliare, come faccio io tutti i giorni” – Marisa Merlin – www.marisamerlin.it

Spero che i semi di Marisa Merlin abbiano e stiano ancora portando “buoni frutti” !

LeA

Germinazioni–installazione urbana site-specific-Artisti al Muro-Palazzo del Bo, Padova-2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *