Impressionismo


La Lettura in giardino, 1880-82 ca - pastello su tela - 37 × 54 cm - Collezione privata Articoli - Attualità - Arte- Informazione - Cultura - Impressionismo - PITTURA XIX° e inizio XX° secolo

Quest’articolo trae le sue origini da un paio di scarpette in raso accanto ad una rosa “fânée”: dipinto semplice e poco noto ma per me speciale, capace di esercitare un fascino e un’attrattiva del tutto particolari. Si tratta dell’opera “Scarpe bianche” realizzata da Eva Gonzalès (Parigi, 1849–1883). Eleganza, colori sfumati, atmosfere morbide e languide caratterizzano le opere della pittrice parigina considerata una delle personalità artistiche più significative e vivaci del movimento impressionista. La sua famiglia, colta e raffinata...

Leggi di più


Couch on the Porch, Cos Cob, 1914 Articoli - Attualità - Arte- Informazione - Cultura - Impressionismo - PITTURA XIX° e inizio XX° secolo

Childe Hassam (1859-1935), pittore impressionista statunitense inizia la sua carriera artistica con le attività di illustratore, incisore e pittore d’acquarello. A ventitré anni organizza le sue prime mostre collettive e personali e a ventisette si reca a Parigi per proseguire gli studi di pittura e la carriera artistica, proprio negli anni della fioritura dell’Impressionismo. Nel 1889 torna in America per stabilirsi a New York. Hassam è noto in particolare per la “Serie delle bandiere”, realizzata in età...

Leggi di più


Guy de Maupassant racconta Monet: un “cacciatore di impressioni” Articoli - Attualità - Arte- Informazione - Cultura - Impressionismo - PITTURA XIX° e inizio XX° secolo

I due illustri artisti francesi del XIX° secolo, l’uno scrittore e l’altro pittore si frequentavano ed avevano diversi punti in comune nel modo di sentire e di vedere la realtà, nel volerla descrivere o rappresentare secondo le proprie impressioni, senza tener conto delle convenzioni, criticando tradizioni e regole. E’ infatti con evidente ammirazione e considerazione che Maupassant scrive così a proposito del pittore francese, del suo lavoro e della sua passione: “Lo scorso anno, in...

Leggi di più


Floris Arntzenius – Mercato dei tessuti Articoli - Attualità - Arte- Informazione - Cultura - Impressionismo - PITTURA XIX° e inizio XX° secolo

Floris Arntzenius, olandese nato nel 1864 nell’isola di Java dove il padre lavorava nell’amministrazione coloniale, è considerato un rappresentante della giovane generazione della Scuola dell’Aia ed è stato pittore ad olio, disegnatore e acquerellista di gran talento. Dopo essersi formato artisticamente all’Accademia Nazionale di Amsterdam e a quella di Anversa, il giovane Floris soggiorna per circa una anno negli Stati Uniti, rientrando poi definitivamente in Patria, ad Amsterdam. La sua pittura viene molto apprezzata, ma...

Leggi di più


L’Impressionismo decorativo di Richard Edward Miller Articoli - Attualità - Arte- Informazione - Cultura - Impressionismo - PITTURA XIX° e inizio XX° secolo

Luminosità e colori caratterizzano la maggior parte dei dipinti di Richard Edward Miller, pittore impressionista statunitense, nato nel 1875 a St Louis. Miller era un pittore figurativo, noto soprattutto per i suoi dipinti di donne belle, struggenti, sognanti e melanconiche, raffigurate in pose languide, mentre si guardano allo specchio o con un oggetto in mano come assorte in una qualsiasi attività. Altri soggetti compongono la produzione artistica di Miller che si modifica, cambia stile e tonalità di...

Leggi di più