Impressionismo – Libertà e arte
Libertà e arte
Vasiliy-Polenov-pittura-impressionismo-russo-Monastero-sul-fiume-1898-www.libertaearte.com

Buone vacanze all’insegna dell’Impressionismo Russo

Libertà e Arte chiude in Agosto. Andrò una settimana a Mosca e per augurarvi buona estate vi propongo, in veste nuova e rielaborata, un articolo pubblicato due anni fa che parla dell’impressionismo russo e del suo nuovo Museo di Mosca, fonte ispiratrice di questo viaggio. Dell’arte pittorica russa è molto noto il movimento dell’Avanguardia che […]

Leggi

emile-claus-la barca-che passa-libertaearte

Émile Claus, pittore del sole: dal Naturalismo all’Impressionismo

Ripartendo dal Naturalismo inglese di William Stott di Oldham, descritto nel mio ultimo articolo (PRINCIPE o PASTORE? Tra Realismo e Naturalismo), vorrei parlare di un importante artista belga, Émile Claus (1849-1924) che dal Naturalismo arrivò progressivamente ad un suo particolare stile di Impressionismo, diventando uno dei principali rappresentanti della pittura impressionista in Belgio, fondatore e […]

Leggi

Eva_Gonzalès_-_Le_lecture_au_jardin-libertaearte

Eva Gonzalès, una grande impressionista e musa di Manet

Quest’articolo trae le sue origini da un paio di scarpette in raso accanto ad una rosa “fânée”: dipinto semplice e poco noto ma per me speciale, capace di esercitare un fascino e un’attrattiva del tutto particolari. Si tratta dell’opera “Scarpe bianche” realizzata da Eva Gonzalès (Parigi, 1849–1883). Eleganza, colori sfumati, atmosfere morbide e languide caratterizzano le opere […]

Leggi

Childe-Hassam-Couch-on-the-Porch,CosCob, 1914-libertaearte

Due parole su Childe Hassam: impressionista americano

Childe Hassam (1859-1935), pittore impressionista statunitense inizia la sua carriera artistica con le attività di illustratore, incisore e pittore d’acquarello. A ventitré anni organizza le sue prime mostre collettive e personali e a ventisette si reca a Parigi per proseguire gli studi di pittura e la carriera artistica, proprio negli anni della fioritura dell’Impressionismo. Nel 1889 torna […]

Leggi

claude-monet-cattedrale-di-rouen-6-libertaearte

Guy de Maupassant racconta Monet: un “cacciatore di impressioni”

I due illustri artisti francesi del XIX° secolo, l’uno scrittore e l’altro pittore si frequentavano ed avevano diversi punti in comune nel modo di sentire e di vedere la realtà, nel volerla descrivere o rappresentare secondo le proprie impressioni, senza tener conto delle convenzioni, criticando tradizioni e regole. E’ infatti con evidente ammirazione e considerazione […]

Leggi

Floris-Arntzenius-mercato-del-tessuto-libertaearte

Floris Arntzenius, testimone dell’Olanda inizio ‘900

Floris Arntzenius, olandese nato nel 1864 nell’isola di Java dove il padre lavorava nell’amministrazione coloniale, è considerato un rappresentante della giovane generazione della Scuola dell’Aia ed è stato pittore ad olio, disegnatore e acquerellista di gran talento. Dopo essersi formato artisticamente all’Accademia Nazionale di Amsterdam e a quella di Anversa, il giovane Floris soggiorna per […]

Leggi

L’Impressionismo decorativo di Richard Edward Miller

Luminosità e colori caratterizzano la maggior parte dei dipinti di Richard Edward Miller, pittore impressionista statunitense, nato nel 1875 a St Louis. Miller era un pittore figurativo, noto soprattutto per i suoi dipinti di donne belle, struggenti, sognanti e melanconiche, raffigurate in pose languide, mentre si guardano allo specchio o con un oggetto in mano come assorte […]

Leggi