PITTURA XIX° e inizio XX° secolo


Prince or Shephard? - A Girl in a Meadow (Principe o Pastore? Ragazza in un prato), 1880 – olio su tela - 71.7 x 57.8 cm – Tate Gallery, Londra Articoli - Attualità - Arte- Informazione - Cultura - PITTURA XIX° e inizio XX° secolo - Pre e Post-Impressionismo

“Principe o Pastore?” è il titolo di questo straordinario dipinto realizzato nell’estate del 1880 in Francia da William Stott of Oldham (Inghilterra, 1857-1900), figura di spicco dell’arte britannica realista e naturalista di quel tempo. L’opera mostra una ragazza immersa nella contemplazione; il titolo “Principe o Pastore?” (Prince or Shepherd?) allude ai suoi pensieri quotidiani sul futuro: sposerà un uomo ricco e scapperà dal villaggio o rimarrà una ragazza di campagna? Il recinto su cui poggia...

Leggi di più


La Lettura in giardino, 1880-82 ca - pastello su tela - 37 × 54 cm - Collezione privata Articoli - Attualità - Arte- Informazione - Cultura - Impressionismo - PITTURA XIX° e inizio XX° secolo

Quest’articolo trae le sue origini da un paio di scarpette in raso accanto ad una rosa “fânée”: dipinto semplice e poco noto ma per me speciale, capace di esercitare un fascino e un’attrattiva del tutto particolari. Si tratta dell’opera “Scarpe bianche” realizzata da Eva Gonzalès (Parigi, 1849–1883). Eleganza, colori sfumati, atmosfere morbide e languide caratterizzano le opere della pittrice parigina considerata una delle personalità artistiche più significative e vivaci del movimento impressionista. La sua famiglia, colta e raffinata...

Leggi di più


Couch on the Porch, Cos Cob, 1914 Articoli - Attualità - Arte- Informazione - Cultura - Impressionismo - PITTURA XIX° e inizio XX° secolo

Childe Hassam (1859-1935), pittore impressionista statunitense inizia la sua carriera artistica con le attività di illustratore, incisore e pittore d’acquarello. A ventitré anni organizza le sue prime mostre collettive e personali e a ventisette si reca a Parigi per proseguire gli studi di pittura e la carriera artistica, proprio negli anni della fioritura dell’Impressionismo. Nel 1889 torna in America per stabilirsi a New York. Hassam è noto in particolare per la “Serie delle bandiere”, realizzata in età...

Leggi di più


Le composizioni floreali di Eugène Henri Cauchois Articoli - Attualità - Arte- Informazione - Cultura - PITTURA XIX° e inizio XX° secolo - Pre e Post-Impressionismo

Splendenti composizioni di fiori, frutti e oggetti dei più vari: sono queste le opere che resero famoso ed apprezzato Eugène Henri Cauchois (1850-1911), pittore francese che diventò, con il suo stile fortemente influenzato dall’impressionismo, uno dei maggiori esponenti dell’Ecole fleuriste francese della seconda metà dell’Ottocento. Cauchois proveniva dall’Accademia delle Belle Arti di Parigi e all’inizio della sua carriera si rifece e sostenne il Romanticismo per poi evolvere e cambiare stile, seguendo l’impulso dell’epoca di sperimentare...

Leggi di più


Plinio Nomellini – Il Golfo di Genova o Marina ligure, 1891 – olio su tela – 58,5x95,8 cm – Pinacoteca Fondazione CR Tortona Articoli - Attualità - Arte- Informazione - Cultura - PITTURA XIX° e inizio XX° secolo - Pre e Post-Impressionismo

Livornese di nascita, Plinio Nomellini (1866-1943) è stato uno dei grandi artisti che ha movimentato il panorama artistico italiano dalla seconda metà dell’ottocento fino al 1943, anno della sua morte a Firenze. Da Livorno a Firenze, da Parigi e Genova, dove attorno a lui si formò il “Gruppo di Albaro”, alla Versilia per tornare a Firenze, Nomellini non si stancò mai di rinnovarsi e di sperimentare; fu allievo di Giovanni Fattori, amico di Silvestro Lega,...

Leggi di più


Anonimo - Café Bon Bock, 1881 - olio su legno - 26.6 x 34.9 cm - National Gallery of Art Articoli - Attualità - Arte- Informazione - Cultura - PITTURA XIX° e inizio XX° secolo - Storia dei movimenti pittorici

Per continuare la rassegna dei Caffè storici e artistici parigini, vorrei parlare del “Café Guerbois”, locale atipico rispetto agli altri grandi Caffè della capitale francese in quanto meno elegante e famoso ma soprattutto oggi non più esistente. Penso comunque che sia degno di nota ed importante dal punto di vista storico e culturale dato che verso la fine del XIX° secolo fu proprio lì che un folto gruppo di giovani artisti dette origine al movimento...

Leggi di più


Léonard Tsuguharu Foujita (Giappone (1886–1968)  - Café - 1918 Articoli - Attualità - Arte- Informazione - Cultura - PITTURA XIX° e inizio XX° secolo - Storia dei movimenti pittorici

Qualche mese fa scrissi un articolo sul Caffè “Les Deux Magots” (Il fascino dei Caffè Artistici parigini: Les Deux Magots), uno dei numerosi Caffè artistici e letterari che fiorirono a Parigi dalla seconda metà dell’Ottocento in poi. Vorrei proseguire questa affascinante rassegna parlando del Caffè “La Rotonde”. Storico concorrente del dirimpettaio Café du Dome, La Rotonde aprì nel 1911 nel quartiere di Montparnasse e divenne ben presto fra i punti di ritrovo più frequentati da...

Leggi di più


Dante Gabriel Rossetti  - Pia de' Tolomei, 1868-1880 - olio su tela - 104,8 × 120,7 cm - Helen Foresman Spencer Museum of Art, Kansas (USA) Articoli - Attualità - Arte- Informazione - Cultura - Decadentismo - PITTURA XIX° e inizio XX° secolo

Chi erano i Preraffaelliti, dei quali ho fatto menzione nel mio articolo sul Decadentismo (Spleen e ideale. Poesia e pittura nel decadentismo)? La Confraternita dei Preraffaelliti fu una corrente artistica inglese che nacque nel 1848, si sviluppò e si esaurì in Gran Bretagna durante l’età vittoriana, in opposizione al dominante accademismo e contro le rigidità dell’epoca. Ascrivibile alla corrente del simbolismo, può essere definita l’unica trasposizione pittorica del Decadentismo. Il termine “preraffaelita” è un riferimento...

Leggi di più


Viktor Oliva (Repubblica Ceca, 1861-1928) - Il bevitore di assenzio, 1901 - Caffè Slavia, storico caffè di Praga Articoli - Attualità - Arte- Informazione - Cultura - Decadentismo - PITTURA XIX° e inizio XX° secolo

Nel precedente articolo, riguardante il decadentismo (Spleen e Ideale. Poesia e pittura nel Decadentismo) ho parlato di “Spleen e Ideale”. L’etimologia ed il significato che, in campo artistico,  è stato dato “per estensione” alla parola inglese spleen è molto curioso ed interessante. In inglese, letteralmente “spleen” significa “milza” e deriva dal greco splēn (σπλήν), di stesso significato ma che venne collegato al concetto di malinconia e tristezza in seguito alla “teoria degli umori” concepita da Ippocrate per dare...

Leggi di più


Giovanni Segantini (1858-1899) - Amore alla fontana della vita, 1896 - olio su tela  - 72 x 100 cm  - Galleria d'Arte Moderna di Milano Articoli - Attualità - Arte- Informazione - Cultura - Decadentismo - PITTURA XIX° e inizio XX° secolo

Il Decadentismo è un movimento artistico e letterario nato in Francia e sviluppatosi in Europa, a partire dalla seconda metà dell’Ottocento fino agli inizi del Novecento. A partire dagli anni ottanta del XIX° secolo in Francia si cominciò ad avvertire un forte senso di disfacimento e termine di una civiltà, un prossimo crollo, un cambiamento epocale. Questo tema della “decadenza sociale” e di crisi di valori con grandi risvolti esistenziali fu colto da un gruppo...

Leggi di più



Pagina 1 di 512345