Artisti che conosco


ANIME PERDUTE, 2018 - 100x66 - Tecnica mista Articoli - Artisti che conosco - Stili e artisti vari

Per me l’arte è emotività e i dipinti di Marcello Vandelli ne sono pervasi. Marcello Vandelli è un pittore contemporaneo, nato nel 1958 a San Felice sul Panaro (MO). La sua Arte è molto forte, certo non romantica, forse non immediata ma poetica sì, come poetici sono i titoli delle opere, molto importanti in quanto rappresentano una chiave di lettura, un indizio che l’artista ci concede per poter entrare in sintonia con i dipinti, senza...

Leggi di più


Amore, legame eterno in “Nexus” di Michele Pastrello ALTRE ARTI, ALTRI TEMI - Articoli - Artisti che conosco

Poche immagini, girate con maestria per esplorare uno dei tanti aspetti di un sentimento così vasto, complesso ed articolato come l’Amore. Cinque minuti che coinvolgono ed emozionano immediatamente: è “Nexus” (legame, in latino), l’ultimo microfilm del regista veneto Michele Pastrello, noto dal 2006 nel mondo del cinema indipendente e vincitore di prestigiosi premi. Michele Pastrello ha voluto affrontare il tema dell’Amore quale legame eterno e indissolubile che lega due persone che si amano, quale filo...

Leggi di più


Un iperrealista poetico: Ivan Pili Articoli - Artisti che conosco - Iperrealismo fotografico - PITTURA XX° e XXI° secolo

Ivan Pili, nato a Cagliari nel 1976, è un artista completo: pittore e musicista fin dalla più tenera età; è una persona squisita e disponibilissima, con la quale molto semplicemente parlo al telefono e che subito si dimostra entusiasta della mia proposta di pubblicare un articolo su di lui.   Le sue opere, di assoluto realismo ed essenzialità, moderne nei loro tratti puliti e netti, come negli sfondi minimalisti richiamano tuttavia al passato grazie ai...

Leggi di più


Pierre Bonnard (Francia 1867-1947) – La finestra aperta, 1921 ALTRE ARTI, ALTRI TEMI - Articoli - Artisti che conosco

Allegra e fresca descrizione poetica dell’incontro, realmente avvenuto, tra lo scrittore fiorentino Daniele Ambrosini e una simpatica, piccola ape che la via aveva smarrito. L’autore: “… per fortuna,  dopo breve trattativa, l’ape si è diretta verso il vicino Giardino di Boboli, che le avevo consigliato… “. L’APE FIDUCIOSA Nella casetta ero pronto al riposo,/scorreva in testa fra umori felici/il paesaggio vario e luminoso;/tutto il mattino era trascorso in bici/tra verdi piani, in colli senza sosta,/freschi...

Leggi di più


“La mano del Santo”, un esilarante poliziesco di Carlo Ciatti ALTRE ARTI, ALTRI TEMI - Articoli - Artisti che conosco

Divertimento, mistero e sentimento sono le tre componenti fondamentali del libro “La Mano del Santo”, racconto autobiografico dello scrittore, grafico e restauratore fiorentino Carlo Ciatti. Il libro, edito da Nardini Editore è un “noir” molto originale, intrigante, esilarante e di scorrevole lettura che sorprende per le incredibili vicende, realmente accadute, narrate dall’autore con grande realismo e dovizia di particolari. “La Mano del Santo” è un poliziesco ambientato a Firenze che coinvolge e appassiona grazie alla...

Leggi di più


“La mano del Santo”, un esilarante poliziesco di Carlo Ciatti ALTRE ARTI, ALTRI TEMI - Articoli - Artisti che conosco

Divertimento, mistero e sentimento sono le tre componenti fondamentali del libro “La Mano del Santo”, racconto autobiografico dello scrittore, grafico e restauratore fiorentino Carlo Ciatti. Il libro, edito da Nardini Editore è un “noir” molto originale, intrigante, esilarante e di scorrevole lettura che sorprende per le incredibili vicende, realmente accadute, narrate dall’autore con grande realismo e dovizia di particolari. “La Mano del Santo” è un poliziesco ambientato a Firenze che coinvolge e appassiona grazie alla...

Leggi di più


La doppia vocazione artistica di Maddalena Tiblissi (2a parte – Scrittura) ALTRE ARTI, ALTRI TEMI - Articoli - Artisti che conosco

Dopo aver parlato, la settimana scorsa di Maddalena Tiblissi come pittrice (La doppia vocazione artistica di Maddalena Tiblissi -1a parte-Pittura) scopriamo adesso il suo talento come scrittrice che l’ha portata, in pochi anni alla pubblicazione di favole, racconti e romanzi. Riservata, autentica e genuina, sognatrice ma nel contempo realistica e determinata, Maddalena, attraverso i suoi scritti si rivela un’attenta osservatrice e fa prova di un’immaginazione molto fertile accompagnata da grande sensibilità e capacità introspettiva, anche...

Leggi di più


MEDEA - Specchio specchio delle mie brame 2-Collezione "Donne allo specchio"- 50x70 cm Articoli - Artisti che conosco - PITTURA XX° e XXI° secolo - Stili e artisti vari

Maddalena Tiblissi, nata in Sardegna ma cittadina del mondo si dedica indifferentemente alla pittura e alla scrittura completando con le due discipline la sua espressione artistica e personale. Maddalena ama la musica, i viaggi e si cimenta nello studio di lingue e popoli stranieri, lontani dal nostro tempo e dalla nostra cultura; quindi, oltre che artista, la definirei una “ricercatrice ed antropologa”. Scrissi già l’anno scorso di Maddalena ma ci tengo a riparlarne oggi nella...

Leggi di più


Palcoscenico Moderno -Smalto su tela - 48,5x69,5 cm Articoli - Artisti che conosco - PITTURA XX° e XXI° secolo - Stili e artisti vari

E’ bello rendersi conto quanto l’arte sia intrinseca del nostro Paese, quanto essa sia estesa, diffusa, e ramificata, quanto pervada il Territorio e si arrampichi su per sentieri impervi fino a raggiungere le vette e i luoghi più remoti dove uomini e donne “comuni”, lontane dal mondo ufficiale e istituzionale dell’arte, in modo silenzioso e umile alimentano di bellezza e positività il nostro patrimonio culturale, con la loro creatività e sensibilità, con le loro mani...

Leggi di più


Bellezza e purezza, la ricerca della pittrice Ginette Beaulieu Articoli - Artisti che conosco - PITTURA XX° e XXI° secolo - Stili e artisti vari

“Dipingo la sensibilità degli Esseri e delle cose che mi circondano unendo tutta la purezza e la bellezza che li descrivono”, è quello che mi ha risposto Ginette Beaulieu, artista canadese nata a Amqui, in Quebec nel 1954, quando le ho chiesto il significato per lei delle sue opere e quello che vogliono trasmettere. Il piacere del proprio spirito e cercare di mantenere in vita idee e valori sono le necessità che da sempre spingono...

Leggi di più



Pagina 1 di 41234