Articoli / Attualità - Arte- Informazione - Cultura

“Non esiste una via per la Pace, la Pace è la via” (Dalai Lama)
Oggi è un giorno di Festa, di Pace e riflessione. Che senso ha, mi chiedo, parlare di pace, amore, arte, bellezza e sogni quando là fuori tutto trama guerra e sangue? …… Ma mi dico … che senso ha non parlarne e far sì che solo guerra e sangue entrino nei nostri cuori.

Siamo inermi davanti a certi avvenimenti drammatici e l’unica cosa che si può fare è proprio quella di continuare a parlare di tolleranza, aiuto e pace, anche attraverso il linguaggio dell’arte.

Un fiore, un sogno o una poesia non cancellano la nostra indignazione e il nostro dolore per coloro che soccombono sotto i colpi dei ciechi che si lasciano guidare da pazzia, rabbia e odio.

Anche se una parola, un colore o una nota non potranno alleviare l’infinita sofferenza, né cancellare la distruzione, ci permetteranno almeno di lasciarsi sopraffare dall’orrore, di non morire dentro, come loro muoiono fuori e di proseguire a pretendere, urlando, la non violenza, il no a qualsiasi tipo di violenza, da quella dei singoli sui singoli a quelle di massa,  in tutti gli ambiti e contesti sociali, politici e religiosi.

Perciò, per augurarvi Buona Pasqua vorrei mostrarvi quattro dipinti molto belli che illustrano il giorno della Resurrezione in modo insolito e, nel caso dell’opera di Maurice Denis addirittura in una dimensione irreale, proponendo una versione nuova ed originale dei soggetti classici.

LeA

John_Frederick_Lewis_-giorno-di-pasqua-a-roma-libertaearte

John Frederick Lewis – Giorno di Pasqua a Roma, 1840 – Acquerello – 30 x 53 cm

maurice_denis_mattina_di_pasqua_libetaearte

Maurice Denis – Il mattino di Pasqua, 1871

ottavio-mazzonis-resurrezione-libertaearte

Ottavio Mazzonis – Resurrezione

Mykola-pymonenko-mattina-di-pasqua-libertaearte

Mykola Pymonenko – Mattina di Pasqua, 1891 – olio su tela – 133 × 193 cm – Museo Statale di Arte, Storia e Architettura di Rybinsk, Russia


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *